Università del Salento

Collegamenti ai contenuti della pagina:
unisalento-theme-il-contenuto-pagina
Il menu di navigazione
Motore di ricerca
Area Riservata
Accessibilità






unisalento-theme-contenuto-della-pagina [Inizio pagina]

Sara Calogiuri

 

Note biografiche

Nata a Lecce il 28/02/1989, nel 2010 consegue la laurea triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche e nel 2012 quella magistrale in Metodologia dell’Intervento Psicologico con votazione 110 e lode, presso la Facoltà di Scienze della formazione, Scienze politiche e sociali – Università del Salento, Lecce, con una tesi in Metodi e Tecniche del Colloquio Clinico, dal titolo “L’immagine della psicologia. Un caso studio sulle culture formative degli studenti STP e degli studenti MIP dell’Università del Salento.”

La maggiore area di interesse è la lettura in chiave semiotico-culturale dei fenomeni psicologici, con particolare attenzione alla metodologia della ricerca.

Born in Lecce, the 28/02/1989, in 2010 she earned a Bachelor's degree in Psychological sciences and techniques, and in 2012 she earned a master's degree in Methodology of psychological intervention -final mark 110 cum laude- at the University of Salento with a tesis about “The conception of Psychology. A case study on the formative cultures of the psychology students of University of Salento”.
The main area of interest  is the interpretation of the psychological phenomena, through a semiotic-cultural point of view, with particular attention on research methodology.
Curriculum di riferimento:Welfare, salute, educazione: soggettività, processi e politiche

Progetto di ricerca

Culture soggettive e comportamenti di dipendenza (Addiction and subjective cultures)

Tutor: Claudia Venuleo,Professore aggregato di Psicologia Clinica e Metodi e Tecniche del Colloquio Clinico, Università del Salento

Descrizione progetto 
Il progetto di ricerca mira a sviluppare un modello di comprensione della natura campo dipendente e inerentemente unica della psicopatologia, concepita come processo semiotico al contempo intrapsichico, interpersonale e culturale. 
In particolare, il progetto di ricerca assume come focus di analisi la fenomenologia dell’addiction con l’obiettivo di analizzare e di comprendere, in chiave semiotico-culturale,  similiarità e dissimilarità tra diverse tipologie di dipendenze (gioco d’azzardo patologico, dipendenza da sostanze, dipendenza da internet, dipendenza da nicotina…), con differenti implicazioni sul piano soggettivo e sociale e di chiarire il rapporto tra contesto e fattori di rischio e protettivi nell’inizio, nello sviluppo e nel mantenimento di diverse forme di addiction. 

The aim of the project is the development of a model able to comprehend the field dependent, dynamic and inherently unique nature of psychopathology, interpreted as an intra-psychic, inter-personal and cultural-semiotic process.
In particular, the project focuses on the phenomenon of addiction, in order to analyse and comprehend similarities and dissimilarities among various forms of addictive behaviors (gambling, substance abuse, internet addiction, nicotine addiction...) through a semiotic-cultural point of view, and to examine the different implications on individual and social levels and the relation among context and risk/protection factors in the development and maintenance of several forms of addiction.

Parole chiave: Addiction, subjective cultures, culture, context

Settori ERC (Europ. Research Council) 
SH4, SH2, SH5