Università del Salento

Collegamenti ai contenuti della pagina:
unisalento-theme-il-contenuto-pagina
Il menu di navigazione
Motore di ricerca
Area Riservata
Accessibilità






unisalento-theme-contenuto-della-pagina [Inizio pagina]

Cappello Maria Concetta

 
Nata a Galatina il 6/ 8/1977 consegue, col massimo punteggio, la laurea in Storia Contemporanea presso l’Università di Bologna con una tesi dal titolo “ Le operaie tabacchine nel leccese (1950-1965)”. Nel marzo 2013 vince il concorso per il XXVIII ciclo di dottorato in “Studi storici, geografici e delle relazioni internazionali”, curriculum “Mezzogiorno, Europa e Mediterraneo dal Medioevo all’Età contemporanea” con un progetto di ricerca che si presenta come estensione e approfondimento del tema trattato nella tesi di laurea. La ricerca si concentra sulla figura delle lavoratrici del comparto tabacchicolo nella loro relazione con il lavoro e con la comunità di appartenenza.
I suoi interessi si rivolgono all’analisi storica di taglio sociale, particolarmente riferita a piccole comunità o a gruppi marginali e non dominanti.
 
Progetto di ricerca:
“Le operaie tabacchine nel leccese (1950-1970). Lavoro, politica, comunità”
 La ricerca in corso parte dalla considerazione della grande incidenza sociale, politica ed economica della tabacchicoltura nella provincia leccese il cui motore furono senza dubbio le operaie che alternavano il lavoro in manifattura a quello nei campi, con l’irrinunciabile impegno nel lavoro domestico. 

Quanto e in che modo operarono le ideologie sul sostentamento della famiglia che attribuiscono alla donna il ruolo primario di moglie e madre, come l’esperienza della manifattura abbia plasmato le relazioni e come queste relazioni s’intersecano e si giustificano in quelle, più ampie della comunità costituiscono gli interrogativi che muovono la mia indagine.