Università del Salento

Collegamenti ai contenuti della pagina:
unisalento-theme-il-contenuto-pagina
Il menu di navigazione
Motore di ricerca
Area Riservata
Accessibilità






unisalento-theme-contenuto-della-pagina [Inizio pagina]

Tiziana Marinacci

Note biografiche

 

Consegue laurea magistrale in Metodologia dell’Intervento Psicologico nel 2013 con votazione di 110 e lode presso la Facoltà di Scienze della Formazione, Scienze Politiche e Sociali – dell’Università del Salento -con una tesi in Metodi e Tecniche del Colloquio Clinico, dal titolo “Gambling: manifestazione patologica o espressione culturale? Un caso studio”. Nel 2014, dopo aver svolto tirocinio professionalizzante presso le cattedre di Psicologia delle Organizzazioni e Psicologia Clinica, occupandosi principalmente di gioco d’azzardo, comportamenti a rischio e stress-lavoro correlato, consegue abilitazione all’esercizio della professione di Psicologo presso l’Università Aldo Moro di Bari. Nello stesso anno viene ammessa al dottorato di ricerca in Human and Social Sciences presso il dipartimento di Storia Società e Studi Sull’Uomo.

She graduated with a Master Degree in Methodology of Psychological Intervention with vote of 110 cum laude  at the Faculty of Education, Social and Political Sciences  - University of Salento - with a thesis on Method and Technique of the Psychological Interview entitled "Gambling: pathological manifestation or cultural expression? A case study". In 2014, after completing vocational training and apprenticeships at the chairs of Organizational Psychology and Clinical Psychology, dealing mainly with gambling, risk behaviors, and work-related stress, she passed the Examination for Professional Practice in Psychology (EPPP) at the University of Bari Aldo Moro. In the same year she was admitted to the PhD in Human and Social Sciences at the Department of History, Society and Human Studies.
Curriculum di rifermento: Welfare, salute, educazione: soggettività, processi e politiche 

Progetto di ricerca
Determinanti socio-culturali nello sviluppo del gioco d’azzardo: un’analisi comparativa (Socio-cultural determinants in the development of pathological gambling: a comparative analysis)

Tutor:Claudia Venuleo - Ricercatrice di Psicologia Clinica - Università del Salento
Co-tutor: Sergio Salvatore - Professore ordinario di Psicologia Dinamica - Università del Salento

Descrizione progetto

Il progetto si inscrive entro un approccio semiotico e culturalista alla psicopatologia e mira a svilupparlo nello studio del gioco d’azzardo patologico, incluso nella V edizione del Manuale Diagnostico dei Disturbi Mentali tra i comportamenti di dipendenza. Il progetto si propone di indagare il ruolo dei modelli socio-simbolici o ‘culture soggettive’ nello sviluppo del gambling patologico, nonché il rapporto tra culture soggettive, fattori di rischio individuali e contesto socio-politico-economico. Il lavoro prenderà in considerazione tre diversi contesti europei (Italia, Spagna e Danimarca), selezionati in funzione delle diverse politiche di regolamentazione del gioco e dei tassi ufficiali di incidenza del gambling. 

The project is part of a semiotic and culturalist approach to psychopathology and aims to develop the study of pathological gambling, included in the fifth edition of the Diagnostic Statistical Manual of Mental Disorders within addictive behaviors. The research project aims to investigate the role of socio-symbolic models or “subjective cultures” in the development of pathological gambling, as well as the relationship between subjective cultures, individual risk factors and socio-political-economic context. 
The study will consider three different European contexts (Italy, Spain and Netherlands), selected according to the different gambling regulation policies and prevalence rates of pathological gambling.

Parole chiave:Culture soggettive - Gioco d’azzardo – Comportamenti di dipendenza. (Subjective cultures - Pathological gambling – Addictive behaviors)

Settori ERC (Europ. Research Council)
SH4_4 Clinical and experimental psychology  
SH5_11 Cultural studies, cultural diversity