Università del Salento

Collegamenti ai contenuti della pagina:
unisalento-theme-il-contenuto-pagina
Il menu di navigazione
Motore di ricerca
Area Riservata
Accessibilità






unisalento-theme-contenuto-della-pagina [Inizio pagina]

Levante Annalisa

 

Note biografiche

Nel 2014 consegue la Laurea Magistrale con lode in Metodologia dell’Intevento Psicologico presso l’Università del Salento. Ha svolto l’anno di tirocinio formativo post-lauream presso il Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’Uomo della stessa Università, prima nel SSD Psicologia Clinica poi in Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione. Nel 2016 consegue l’abilitazione alla professione di Psicologo presso l’Università d Bari e risulta iscritta all’Albo A degli Psicologi della Regione Puglia dal 27 Aprile 2016 (Numero di iscrizione 5146). Nello stesso anno vince il concorso di Dottorato di Ricerca in Human and Social Sciences presso l’Università del Salento.

In 2014 she graduated with honors in Methodology of Psychological Intervention at the University of Salento. She conducted the year post graduate training at Department of History, Society and Human Studies in Clinical Psychology and in Developmental Psychology at the same University. In 2016 she qualified for the Professional Practice in Psychology at the University of Bari and she results registered to Regional Psychology Board since 27 April 2016 (sign up number 5146). In the same year she became a PhD student at University of Salento. 
Curriculu di riferimento: Welfare, Salute, Educazione: Soggettività, Processi e Politiche

Progetto di ricerca 
Un contributo alla validazione italiana del First Years Inventory e del Quantitative CHecklist for Autism in Toddlers per lo screening precoce del Disturbo dello Spettro dell’Autismo.

A contribution for Italian validation of First Years Inventory and Quantitative CHecklist for Autism in Toddlers for early screening of Autism Spectrum Disorder. 
Tutor: Flavia Lecciso - Ricercatore Confermato in Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione -Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’Uomo Università del Salento 

Descrizione progetto

I dati epidemiologici evidenziano un aumento di incidenza di Autismo e la ricerca sottolinea l’importanza della diagnosi precoce: essa favorisce interventi precoci che migliorano la qualità della vita del bambino e della famiglia. Il progetto di ricerca vuole fornire un contributo alla validazione italiana di due strumenti di screening precoce su un campione di bambini dai 10 mesi,  seguiti per 24 mesi. Lo studio consentirà di valutare le caratteristiche psicometriche degli strumenti in esame, la struttura fattoriale, le principali proprietà di validità, nonchè alcune dimensioni psicologiche dei genitori che possono avere un’influenza sulla diagnosi del figlio. 

Epidemiological data show an increasing of Autism prevalence and research highlights early diagnosis relevance: it promotes early intervention which improve child and family quality of life. The project is aimed at bringing a contribution for Italian validation of two early screening questionnaires. The sample of children, who are 10 months old, will be follow for 24 months in a longitudinal study. The project will allow to evaluate the questionnaire psychometric properties, factorial structures, principal validity properties and also some psychological parents dimensions which can influenced child diagnosis.  

Parole chiave 
Disturbo dello Spettro dell’Autismo, Diagnosi precoce, Teoria della Mente 
Autism Spectrum Disorder, Early Diagnosis, Theory of Mind

Settori ERC 
SSH4_2 Human life span develpment